Benvenuto amico lettore, se ami i libri, sei nel posto giusto. Qui, ogni tuo commento e ogni tuo pensiero sono estremamente graditi e molto preziosi. Se vorrai unirti come lettore fisso o iscriverti alla mia newsletter, resterai informato sulle news, le le segnalazioni, le recensioni e le anteprime che pubblico periodicamente. Buona navigazione, e torna presto a trovarmi!

lunedì 9 giugno 2014

"Aili - Destini intrecciati" - RECENSIONE

Cari amici lettori e amiche lettrici,
finalmente riesco a pubblicare questa recensione pronta da diversi giorni, che i miei mille impegni mi hanno impedito di trascrivere fino ad ora.
Sto parlando di "Aili - destini intrecciati" di Ilaria Marsili, un romanzo in cui mi sono imbattuta in una delle mie passeggiate virtuali nel web. Il romanzo a quanto pare è il primo libro di una trilogia, di cui è già pubblicato il secondo volume "Aili - Destini di tenebra".
Vi lascio alle info, alla trama e alla mia recensione.


Formato: Formato Kindle
Dimensioni file: 1436 KB
Lunghezza stampa: p.195
Lingua: Italiano
ASIN: B00FK2UG70

TRAMA
"Non avrei mai dovuto vedere la luce del sole. Camminare su un prato. Sentire la carezza del vento sulla mia pelle. Invece un animo generoso mi aveva dato la possibilità di fare tutto questo e molto altro, donandomi una parte del suo cuore per permettermi di vivere. Erano passati quasi diciassette anni da quel giorno ed era giunto il momento di restituire quello che mi era stato dato, se non lo avessi fatto sarebbe stato lui a pagarne le conseguenze. 
Avrei onorato il mio debito per ripagarlo del suo incredibile dono. Per la sua fiducia. Per il suo cuore gentile. Perché era la cosa giusta. 
La mia vita era quasi al termine, non potevo sapere che a pochi giorni dalla fine, avrei conosciuto l’amore più forte e travolgente che avessi mai potuto sperare."


 Aili ha quasi diciassette anni, il principe del nord ventitré. I loro destini si sono incrociati alla nascita di lei, in una locanda sul confine dei loro due regni, dove le loro madri, regine di due reami rivali, si sono rifugiate per sfuggire alla guerra che vede impegnati i loro mariti sul campo di battaglia. Aili nasce priva di vita, ma il mago che tiene nelle sue mani la dinastia reale del settentrione, sfrutta questa occasione per tessere un filo della sua tela, rianimandola tramite una magia alla quale il giovane principe si presta volontariamente donandole metà del suo cuore. Il sortilegio avrà durata diciassette anni. Entro quel momento, la giovane deve riconsegnare ciò che le è stato dato, pena la morte del ragazzo al posto suo.

RECENSIONE
Spesso mi capita di voler leggere un libro perchè conosco già il suo autore e amo i suoi lavori. Altre volte lo scelgo perchè è proprio il genere che amo e nonostante non conosca lo scrittore sono pronta a rischiare perchè la trama mi incuriosisce davvero. Altre volte mi innamoro della copertina del libro, che può sembrare davvero il modo più banale di scegliere una lettura, ma anche l'occhio vuole la sua parte si sa, e il frontespizio è pur sempre la presentazione di uno scritto. Questo è stato il caso di Aili, la cui copertina mi ha affascinata a prescindere dalla trama. Ho scaricato il romanzo senza pensarci due volte, poi ho letto la sinossi e ho notato con piacere che rientrava nelle mie corde.
Ho letto il romanzo in poco più di una settimana, devo dire con un pò di fatica. Lo spunto della storia non è male e non lo sono neanche gli avvenimenti con cui la scrittrice ha parzialmente ravvivato l'evolversi della trama, che però sono stati sfruttati solo in parte, a mio parere. Questa era una storia che avrebbe potuto decollare molto meglio, ma lo stile descrittivo troppo ripetitivo e soprattutto la caratterizzazione dei personaggi secondo me sono due pecche che non lo lasciano volare in alto. Forse solo Aili può dirsi "azzeccata": forte, caparbia, temeraria, è un personaggio ben delineato che resta facilmente impresso. Non si può dire lo stesso per gli altri, caratterialmente troppo offuscati, non degni di nota, senza peculiarità che li lascino impressi nell'immaginario del lettore. Soprattutto nel caso di Deam, figlio della regina del Nord (Aili invece è figlia di quella del Sud) tratteggiato come un acerbo ragazzo cui purtroppo fa difetto una certa dose di carisma. I due cavalieri protettori di Aili, Rimet e Iane sono delineati con un tratto caratterialmente più incisivo, e mi ha fatto simpatia Iane in particolare per il suo amore non corrisposto verso Aili.


Non voglio spoilerare, per chi volesse leggere questo romanzo, che voglio sottolineare non ha per me solo dei punti negativi. L'ambientazione chiaramente medievale da forza alla narrazione, arricchendola di atmosfere fiabesche. Le descrizioni non solo male, ho solo trovato alcune ripetizioni, ma tutto sommato non si può dire che siano prolisse o noiose. I dialoghi sono ben costruiti, e inseriti scorrevolmente nel contesto narrante.
A mio parere l'autrice ha molta fantasia da trascrivere su carta, e l'esperienza la farà con il tempo. Del resto siamo autori emergenti e anche i grandi di oggi lo sono stati un tempo, quindi che dire: rimbocchiamoci le maniche e facciamo tesoro dei giudizi dei lettori, che siano graditi o meno. Il pubblico è vasto.
Voglio chiudere con una frase che adoro, è tratta dal Saggio di Jack London "Pronto Soccorso per scrittori esordienti":
"...E poi lavorate. Scrivetelo in tutte maiuscole: lavorate. Lavorate in continuazione. Imparate a conoscere questo mondo, questo universo; questa energia e questa materia, e lo spirito che attraversando l'energia e la materia traluce dal magnete alla Divinità. E con tutto questo voglio dire lavoro come filosofia di vita."
Alla prossima recensione.

QUALCOSA SULL'AUTRICE
L'autrice: Ilaria Marsili è nata in provincia di Milano. Da sempre appassionata di libri, fumetti e manga. Consegue la laurea in lingue e civiltà orientali presso l’università Ca’ Foscari di Venezia, dedicandosi successivamente ai suoi più grandi amori: la scrittura, l’illustrazione e la grafica." Aili Destini Intrecciati" è il suo primo romanzo.

domenica 1 giugno 2014

"Polvere alla polvere" un nuovo thriller per Brian Freeman - Segnalazione

Eccomi qui amici lettori, per una nuova e interessante segnalazione. 
Per chi ama il genere del thriller Brian Freeman è un autore che non può mancare sugli scaffali della libreria. Il suo ultimo romanzo "Polvere alla polvere", edito da Piemme, è uscito lo scorso Marzo 2014. Freeman vanta un grande successo di pubblico, i suoi romanzi sono venduti in 46 paesi e tradotti in ben 20 lingue.
Vi lascio alla trama e alle info sul libro. 

Collana Narrativa
Serie Thriller
Pagine 194
Pubblicato  marzo 2014
ISBN 978-88-566-3789-2
Prezzo € 1,90

Con la fantastica iniziativa "Conosci l'autore" anche la versione cartacea è al prezzo di €1,90!


TRAMA
Ci sono verità che è meglio lasciare sepolte sotto una coltre di neve.
È notte quando il detective Jonathan Stride arriva nel piccolo cimitero di campagna dove riposa sua madre, a Shawano, Wisconsin, un luogo dove non metteva piede da vent'anni. Nel buio, la sua torcia illumina la neve che cade piano, mentre una campana arrugginita suona nel vento. All'improvviso, i fari di un'auto della polizia fendono l'oscurità; un agente scende dall'auto, si avvicina a una lapide e si toglie la vita con un colpo alla tempia. Stride è un estraneo in quella piccola città e lo sceriffo non gradisce né la sua presenza né la sua curiosità. Eppure il detective non può dimenticare quanto è accaduto proprio davanti ai suoi occhi: vuole risposte, ed è disposto a trovarle da solo. Anche a costo di riaprire le pagine più oscure del passato di Shawano...

QUALCOSA SULL'AUTORE
Ha esordito con Immoral, che ha vinto il Macavity Award come migliore opera prima; sono seguiti, sempre presso Piemme: Las Vegas Baby, La danza delle falene, Polvere e sangue e Il respiro del ghiaccio (finalista agli International Thriller Writers Awards). Tutti hanno per protagonista il tenente Jonathan Stride, che invece, ne Il dubbio, lascia il posto al detective Cab Bolton. Brian Freeman ama molto entrare in contatto con i suoi fan, via e-mail e su Facebook. In Italia è stato nominato miglior autore del 2009 dai blogger del sito Corpi Freddi. Vive in Minnesota con la moglie.

"Quando nascono i desideri" storia di un'amicizia speciale - Anteprima

Cari amici lettori e amiche lettrici
tra i libri in uscita il prossimo mese di Giugno questo è il primo di cui voglio parlarvi, un pò per l'autrice in quanto ne conosco già il grande talento, un pò per l'argomento, lo ammetto, che mi sta molto a cuore. Quando si parla dei nostri piccoli fratelli a quattro zampe, lo so, mi sciolgo completamente senza riserve. 
Si tratta della brava autrice Lucy Dillon, con il suo terzo romanzo "Quando nascono i desideri".
Una storia da poco uscita nel Regno Unito che ha già conquistato migliaia di lettori. Dopo i suoi più grandi successi,  "Piccoli passi di felicità" e "Libreria degli amori inattesi", la Dillon torna con questo romanzo profondamente emozionante, che toccherà le corde dell'animo di molti lettori italiani.
Vi lascio alle info e alla trama del libro.

«Un romanzo che svela un grande segreto: con un amico a quattro zampe accanto, tutto ha un altro sapore.»
«Daily Mail»

Un regalo inatteso.
Un fedele amico tutto da scoprire.
Domani è un dolce giorno. 

«Una scatola piena di vecchi ricordi. Una nuova vita che è una seconda opportunità. Un simpatico musetto grazie al quale guardare al futuro con occhi diversi. Lucy Dillon sa sempre come esaudire i desideri dei suoi lettori.»
«Cosmopolitan»

«Un libro che ci ricorda l’importanza di vivere la vita al massimo e di inseguire sempre la felicità.»
«The Sun»


titolo: Quando nascono i desideri
ISBN: 9788811687696
autore: Lucy Dillon
collana: Narratori moderni
casa editrice: GARZANTI
dettagli: libro - cartonato con sovraccoperta
prezzo: € 17,60

TRAMA
Una lettera scritta dall’unico uomo che abbia sempre amato. Una copia di Piccole donne, il suo libro preferito quand’era bambina. Un vaso di vetro, che riflette la luce anche nelle buie giornate d’autunno. Le mani di Gina si soffermano con tocchi delicati sugli oggetti che fanno capolino dagli scatoloni. Accanto a lei Buzz: due dolci occhi marroni, una coda che sembra non voler mai stare ferma, quattro zampe che mettono confusione e allegria ovunque. Seduta nella sua nuova casa, Gina sente un timido sorriso affiorarle alle labbra. È il primo giorno della sua nuova vita. 
Dopo il fallimento del matrimonio con Stuart, Gina ha deciso di non voltarsi indietro e di guardare al futuro. Ha lasciato il marito, cambiato casa e deciso di mettere in vendita o dare in beneficenza tutti gli oggetti della sua vita precedente. Vuole salvarne solo alcuni, quelli a cui è più legata, quelli che le riportano alla mente ricordi felici, quelli che parlano della vera Gina. 
Proprio così, cercando di disfarsi di una bicicletta, un po’ per fortuna un po’ per caso, ha trovato Buzz. E Buzz ha trovato lei. Un nuovo amico che, giorno dopo giorno, riesce a riempire il vuoto che si era creato nella sua vita. Che riesce a farle capire quanto siano preziose le piccole cose che la circondano. E quando il suo lavoro di restauratrice le offre l’occasione che da sempre aspettava, Gina trova finalmente il coraggio di aprire il suo cuore alla speranza e, forse, anche all’amore. Ma se è vero che i desideri si esprimono solo a occhi chiusi, le servirà tutto il fiuto di Buzz per orientarsi tra i mille imprevisti della sua nuova vita.


Qualcosa sull'Autrice
Lucy Dillon, nata nella contea di Cumbria, vive tra Londra e la Wye Valley con il fidanzato, nonché partner di foxtrot, tango e valzer. Ha imparato a ballare quando era molto piccola e da allora spera di essere diventata sempre più brava, anno dopo anno. Il suo sogno è danzare il foxtrot come Ginger Rogers.Lezioni di ballo, proprio su questa passione, è stato il suo primo romanzo, edito in Italia da Garzanti nel 2008. Nel 2011 sempre per Garzanti è uscito invece Il rifugio dei cuori solitari. Divide la sua vita fra Londra e la Wye Valley, dove ama passeggiare nelle Malvern Hills con i suoi basset hound, Violet e Bonham.
L'autrice non possiede un sito ufficiale al momento

IN LIBRERIA DAL 19 GIUGNO 2014

Allora amici lettori e amiche lettrici, siete curiosi? 
Io tantissimo, e vi confesso che questo può solo significare che vi faccio una "nuova promessa di recensione".
Evviva i nostri amici a quattro zampe e le emozioni che solo loro ci possono regalare!

"Tutta colpa del Vischio" di Eli Easton - Segnalazione

Cari amici lettori,
tra le ultime uscite della casa editrice digitale Triskell oggi vi parlo di un romance per adulti :"Tutta colpa del vischio" di Eli Easton, una scrittrice statunitense. 
Continua con un più che discreto successo il lavoro di traduzione di opere straniere della Triskell edizioni che si riconferma un ottimo filtro di storie in rosa. La traduzione è a cura di Caterina Bolognesi e il titolo originale è "Blame it on the mistletoe", mentre la cover resta la stessa di quella americana. Pur non amando personalmente questo genere, devo dire che sta diventando sempre più amato dalle lettrici, soprattutto le più giovani.
Che dirvi di più? Correte a scaricarlo, perchè già si leggono le prime recensioni positive.
Buona lettura!

Titolo: Tutta colpa del vischio
Titolo originale: Blame it on the mistletoe
Autore: Eli Easton
Traduttrice: Caterina Bolognesi
Cover art: Reese Dante
ISBN: Edizione Ebook 978-88-98426-20-1
Lunghezza: 95 pagine
Collana: World / Rainbow
Genere: M/M
Rating: per adulti
Formato: pdf, epub, mobi
Prezzo: € 2,99

Trama
Quando Fielding Monroe, studente di fisica, e Mick Colman, donnaiolo e giocatore di football, diventano coinquilini, per entrambi inizia un’esperienza tutta nuova. Mick, in qualche modo, si prende cura di Fielding, lo aiuta a curare di più il suo aspetto e gli fa scoprire quei piccoli piaceri della vita che gli erano stati negati a causa della rigida educazione da bambino prodigio impostagli.
E va tutto bene fino a quando non si imbattono in una cheerleader che definisce Mick il ‘miglior baciatore del campus’. Fielding non ha mai baciato nessuno e così decide che Mick e solo Mick può insegnargli come si fa. Il problema è che quando Fielding si fissa su una cosa è quasi impossibile fargli cambiare idea.
E proprio non capisce perché per il suo migliore amico sia un problema fornirgli una piccola dimostrazione pratica.

Qualcosa sull'autrice
Attualmente vive in una fattoria in Pennsylvania con il marito, tre bulldog, tre mucche e sei galline. Tutti (tranne il marito) sono donne, quindi, è presto spiegato perchè tanti uomini nudi hanno preso la residenza nei suoi scritti!



Questo è il booktrailer dell'antologia "Stitch"
della Easton


Queste sono due cover di romanzi della Easton